Collabora con Noi

Luoghi di culto

In questa categoria abbiamo cercato di descrivere al meglio quello che sono i luoghi di culto di Campana CS, luoghi che costituiscono anche gran parte del patrimonio artistico storico meglio conservati del paese.



Chiesa Matrice

Scritto da Salvatore Lepiane.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

La chiesa Matrice detta anche dell'Assunta'

chiesa matriceLa chiesa Matrice nel rione terra è a pianta basilicale con tre navate divise da una serie di pilastri sormontati da archi a tutto sesto ed è dedicata all’Assunta; la sua architettura ai giorni d'oggi non è più quella originale a causa dei rifacimenti, ma presenta ancora segni dello stile gotico-normanno.

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Santuario Madonna delle Grazie

Scritto da Salvatore Lepiane.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

santuario della Madonna delle grazie Costruito nel 1569 conserva un soffitto a cassettoni risalente al XVII secolo. Formato da un’antica navata è stato completamente ristrutturato dopo un incendio, nel 1993, dal parroco Salvatore Spataro.

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Chiesa di San Antonio

Scritto da Salvatore Lepiane.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La chiesa di S. AntonioVista dell'altare centrale Fu consacrata il 13 settembre 1681. L'altare maggiore è datato 1747 e ha in alto un quadro raffigurante il Padreterno, risalente al XVIII secolo.  L'altare a muro che ospita il quadro con il Sacro Cuore risale, invece, al 1753 ed è sormontato da uno stemma con un leone rampante.

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Confraternita Maria SS. di Costantinopoli

Scritto da Salvatore Lepiane.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Confraternita Maria SS. di Costantinopoli

 

Veduta della chiesa La devozione alla Madonna di Costantinopoli, molto diffusa nel Mezzogiorno d’Italia, si fa risalire al 1453, anno in cui sulla spiaggia di Salerno sarebbe stata rinvenuta un’Icone della Vergine portata da alcuni marinai scappati da Costantinopoli in seguito alla caduta della città in mano turca. Da qui si sarebbe propagata per ogni dove.

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Chiesa di San Domenico

Scritto da Salvatore Lepiane.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La chiesa di San. Domenico di Guzman Costruita nel XVII secolo, subì diverse modifiche. Nel 1916 la chiesa, rinnovata nella struttura, sostituì la Matrice che aveva bisogno di restauri urgenti. A unica navata conserva pregiate opere d'arte: il Crocefisso ligneo del '600, ai cui piedi è scolpita una campana (proveniente dalla chiesa dell'Assunta);

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

jDownloads Tree

Vocabolario

Visita o dai un contributo al nostro vocabolario delle parole e dei modi di dire

GuestBook

 Firma il libro degli ospiti 

Firma pure tu il nostro libro degli ospiti