laserelectronic-logopowerseller

Il coraggio civico di Roberto Saviano

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

La 'sentenza di morte' pronunciata da un pezzo da novanta nei confronti di Roberto Saviano, lo scrittore nemico delle mafie, non può non essere denunciata con forza da tutti coloro che non intendono regalare la loro libertà e il futuro dei propri figli ai mammasantissima.

E' quanto implicitamente ci ricorda Angelo Franzese, nell'invitarci a votare su apposito sito (Firmiamo.it) la seguente petizione "Solidarieta' e protezione per Roberto Saviano".
L'iniziativa si coniuga perfettamente con altre promosse dall'Associazione di don Ciotti 'Libera', la quale, pur non riguardando direttamente Campana (ringraziando il cielo!), già in passato ha trovato ospitalità su questo nostro portale in quanto la presenza della 'ndrangheta é purtroppo molto vicina ed estremamente pericolosa.

 


A tutti quelli che dicono basta alla mafia, solidarieta' e protezione per Roberto Saviano!
Salve ragazzi per chi come noi ogni giorno sente sulla propria pelle il peso della camorra che si espande in ogni angolo del nostro paese,della nostra italia,per chi come noi convive con questa triste realta'... con questa piaga che a poco a poco ci impededisce quasi di vivere,per chi ha avuto il coraggio di raccontare questa triste realta' ed e' stato ucciso dalla mafia, ma soprattutto per lui che oggi ha avuto la forza di raccontare,di scrivere quello che nessuno ha mai avuto il coraggio di scrivere, e' dedicata la mia prima petizione on line: il giovane scrittore roberto saviano colui che ha raccontanto i segreti di coloro che nessuno ha mai nemmeno osato di pronunciare il nome... colui che ha scelto di perdere la sua stessa "vita" sociale per dire basta al silenzio alle classiche frasi "NON VEDO" "NON SO" "NON VOGLIO SAPERE" a te caro roberto va il mio,il nostro abbraccio virtuale e tutta va tutta la nostra stima,volevo anche dirti robe': "non sei solo" hai affrontato una battaglia contro chi ha fatto troppo male a questa terra, e per questo la guerra la combatteremo insieme.... lo scopo di questa petizione e' di chiedere ai signori politici,ai magistrati e a chi rappresenta lo stato di non abbandonarti di non dimenticarsi di chi ha dato un esempio di civilta' e di umanita' che tocca il cuore di tutti noi... lo stato deve far tutto quello che è in suo potere per restituirti e garantirti una vita serena... con queste poche parole mi appello a tutti voi firmate in tanti diamo voce,solidarieta' e protezione a quest'uomo....
10 100 1000 saviani

ROBERTO SAVIANO TI VOGLIAMO BENE unknown

ROBERTO UNO DI NOI!


  unknown perobertosaviano

unknown Clicca qui per andare alla pagina del voto di questa petizione
cortesemente segnalataci da Chiara, admin del sito unknown http://www.chantalluce.com/
  

 

 

 

 

 

Altra analoga petizione, che in un solo giorno ha già superato le centomila firme, è ospitata presso il sito del quotidiano La Repubblica (clicca qui per firmare)

  

linkchecking powered by Union Development
0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

jDownloads Tree

Vocabolario

Visita o dai un contributo al nostro vocabolario delle parole e dei modi di dire

GuestBook

 Firma il libro degli ospiti 

Firma pure tu il nostro libro degli ospiti