EMERGENZA neve al Sud: CAMPANA (CS) un paese isolato

Scritto da Staff.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

AGGIORNAMENTO ORE 15:00 dell'11 febbraio: L'Enel dopo 4 giorni ha ripristinato l'energia elettrica in tutto il paese, la situazione sembra volgere verso la normalità.

AGGIORNAMENTO ORE 21:00 dell'10 febbraio:
Iniziano ad arrivare in redazione le prime foto della nevicata

 

unknown Nevicata febbraio 2012_9 unknown Nevicata febbraio 2012_18

unknown Neve a Campana - foto di repertorio 

9 Febbraio - dal sito good ansa.it : "(ANSA) - CAMPANA (COSENZA) - Due persone anziane sono morte a Campana per cause legate indirettamente alle nevicate dei giorni scorsi. Lo ha reso noto il sottosegretario alla Protezione civile alla Regione Calabria, Franco Torchia, intervenendo alla Conferenza delle Regioni sul maltempo.
Uno dei due anziani ha avuto un infarto martedi' scorso mentre spalava la neve, mentre l'altro e' stato trovato stamattina nella sua abitazione, dove viveva solo, e sarebbe deceduto per il freddo. (ANSA)."

Lo ha detto sottosegretario regionale durante riunione a Roma.

La notizia è stata data anche da altre testate giornalistiche e televisive.

 

 AGGIORNAMENTO ORE 15:00 dell'11 febbraio: L'Enel dopo 4 giorni ha ripristinato l'energia elettrica in tutto il paese, la situazione sembra volgere verso la normalità.

AGGIORNAMENTO ORE 20:00 dell'10 febbraio: Dopo 4 giorni l'energia elettrica e l'acqua sono state ripristinate in tutto il paese momentaneamente (grazie all'uso di gruppi elettrogeni); bisogna solo sperare che dopo i 2 generatori messi fuori uso o arrivati malfunzionanti non si verifichi più nessun intoppo e che l'Enel ripristini al più presto la linea elettrica.

 

AGGIORNAMENTO ORE 21:00 dell'9 febbraio: MANCA L'ENERGIA ELETTRICA da 4 giorni a CAMPANA! Telefonia mobile fuori uso.Maltempo: Calabria, CAMPANA due morti per infarto e per freddo

L'edizione del tg2 delle 20:30 e iltgR Calabria delle 19:30 riportano l'aggiornamento Ansa delle 18:26.

- I unknown l Secolo XIX: Arriva altra ondata di gelo, altre 5 vittime

- bad Corriere della Calabria

- unknown Il Messaggero: Altri due morti in Calabria

 

Molte sono le famiglie che a casa hanno il termocamino e NON POSSONO RISCALDARSI NEMMENO CON IL FUOCO perchè senza energia elettrica.

Ieri 8 febbraio un altro gruppo elettrogeno della Protezione Civile è stato portato a Campana ma non era funzionante.

Oggi sono arrivati altri 2 gruppi scortati dalle Forze dell'ordine e dall'Enel, presente anche il prefetto.

Ad oggi 9 febbraio (ORE 21:00):

- la zona Via Sila (Via Pasquale Cosenza, Saverio Rossano, Giuseppe Verdi, Via Calabra, Via Sicilia, Via Fratelli Bandiera) è SENZA ENERGIA ELETTRICA E SENZA ACQUA DA 4 GIORNI (solo per 4ore in 4 giorni è stata ripristinata l'energia elettrica, poi niente più)

- zona Convento è SENZA ENERGIA ELETTRICA E SENZA ACQUA DA 4 GIORNI (ma l'energia elettrica è stata ripristinata per circa 4 ore ieri 8 febbraio dalle 19 alle 23 e oggi 9 febbraio dalle 11:30 alle 15:00)

- zona via Roma SENZA ENERGIA ELETTRICA E SENZA ACQUA DA 4 GIORNI oggi 9 febbraio dalle 15:30 fino alle 20:00 l'energia elettrica è stata ripristinata, adesso è di nuovo blackout.

- non abbiamo notizie certe su altre zone

- crollato il tetto di un garage in Via trento [9 febbraio], fortunatamente nessun danno per le persone!

 

Aggiornamento ore 12:00 dell'8 febbraio (dal sito unknown rainew24.rai.it) si lavora per ripristinare l'energia elettrica nelle zone del cosentino. (dal sito rainews24.rai.it):

"Calabria: Si sta lavorando per ripristinare l'energia elettrica nelle zone del cosentino colpite dalle abbondanti nevicate degli ultimi giorni. La task force costituita in prefettura sta seguendo tutte le operazioni perrisolvere i problemi che riguardano i comuni del basso jonio cosentino e della presila.Alcune abitazioni delle frazioni di Acri sono ancora senza energia elettrica. Problemi anche nei comuni di Mandatoriccio, Campana e Bocchigliero dove la neve copiosa ha tranciato i cavi elettrici. L'Enel ha interrotto i lavori nella notte e gli operai sono tornati al lavoro all'alba di oggi. Le forze della Protezione civile (a cui partecipano forze dell'ordine e volontari) stanno raggiungendo le abitazioni piu' lontane con i mezzi fuoristrada, assicurando anche il trasporto dei dializzati in ospedale per le cure.

L'energia elettrica era stata ripristinata in mattinata ma al momento ci sono blackout in vari zone del paese, forse perchè i gruppi elettrogeni dell'Enel lavorano per cercare di servire a turno tutte le zone.
Al momento le previsioni (ilmeteo.it) meteo danno pioggia mista a neve per la giornata di oggi e neve per domani giovedì 9 febbraio.
 
7 febbraio:
 

Dal tg di RAINEWS del 7 febbraio delle ore 13: "Particolarmente colpiti i comuni di CAMPANA e Bocchigliero. Isolato il paese di Campana da 1 metro di neve dove manca da 24ore l'ENERGIA ELETTRICA e l'ACQUA. COLPITA soprattutto la zona IONICA della Pre-Sila Greca dove sono state soccorse alcune persone rimaste bloccate in auto".

Ore 16:00 7 febbraio l'appello del Sindaco di Campana Pasquale Manfredi : "NON ABBANDONATECI!":

dal sito CALABRIA News 24 ( unknown www.cn24.tv)

" Alcune contrade, abitate per lo più da anziani, risultano totalmente isolate. Stessa condizione anche per gli allevamenti posti fuori dal centro storico.
Drammatica, in questo momento, è la situazione dei dializzati, che, per il blocco delle strade non sono riusciti a raggiungere l'Ospedale di Cariati per la necessaria terapia. Da stamani, inoltre, è assente anche il segnale di telefonia mobile Tim.

"NON ABBANDONATECI!" - Questo l’appello accorato del sindaco della cittadina dell’Elefante di Annibale, Pasquale Manfredi. Il Primo Cittadino si rivolge a tutte le autorità competenti per le drammatiche ore che la comunità sta attraversando. Serve un urgente intervento per ristabilire condizioni normali di accesso, di vivibilità e di sicurezza alla popolazione, letteralmente in ostaggio. All’assenza degli intereventi che pure ci si sarebbe attesi, ad esempio dalla Protezione Civile, sta facendo fronte, come può e con gli scarsi mezzi e risorse a disposizione, il Comune. Stiamo aprendo varchi nelle strade e nelle principali arterie di collegamento da e per le contrade, servendoci di mezzi meccanici propri. La situazione – dichiara Manfredi – è molto complicata. La nostra preoccupazione – prosegue – è legata soprattutto alle condizioni di salute della popolazione, per la maggior parte anziani. Ci servono aiuti concreti. Speriamo – conclude il Primo Cittadino – che possano esser messi presto in atto interventi finalizzati a sbloccare questo isolamento che sta mettendo in ginocchio tutti."

Sempre dal sito CalabriaNews24 : unknown Maltempo Calabria: attivata task force dela Protezione civile . "I cittadini possono segnalare eventuali situazioni di emergenza, presso la Sala Operativa regionale di Protezione Civile di Germaneto (CZ) dove è attivo il Numero Verde 800-222211."
 
Potete seguire le edizioni del unknown TGR Calabria su questo link.

 

Alle 15:00 la situazione non è cambiata! Senza energia elettrica ma l'acqua sembra erogata in gran parte del paese.

Sempre Caterina Scavello tramite facebook ci fa sapere che ha chiamato nuovamente l'Enel alle 15 ma "questa volta la voce registrata non dice nulla riguardo alla riparazione, passano direttamente l'operatore, ma non risponde nessuno"

Dai commenti sulla nostra pagina facebook: 4 persone di Campana sono rimaste bloccate per tutta la notte in macchina al freddo nonostante l'intervento dei Vigili del fuoco rimasti anch'essi bloccati fino a stamattina dopo l'intervento della Protezione civile che insieme con alcuni cittadini sono riusciti a liberli.

[ore 15:00] Dalla marina fino a Mandatoriccio le strade sono quasi praticabili al momento, il problema è tra Mandatoriccio e Campana, la prima criticità è appena fuori da Mandatoriccio alla salita che incrocia la stradina che porta all'acqua del "Savuco".

 

Oggi martedi 7 febbraio la coltre di neve ha raggiunto un metro in sole 12 ore. Il paese è isolato e senza ENERGIA ELETTRICA DA 24h.
Sul sito internet  dell'Enel in nessun bollettino COMPARE LA REGIONE CALABRIA forse perchè la rete è di competenza libica!?

Già da ieri, 6 febbraio 2012, i mezzi del Comune e dell'Impresa Filippelli stanno lavoramdo per liberare dalla neve le principali vie del paese.

SECONDO LE PREVISIONI di unknown ilmeteo.it CONTINUERA' A NEVICARE FINO A GIOVEDI MATTINA, DOMANI è PREVISTO UN PEGGIORAMENTO DELLA SITUAZIONE.

Per segnalare un guasto all'ENEL chiamare il numero 803500 24h su 24. bad bad

 

Notizie dalla rete:

dal sito bad scirocconews.it : "...La zona maggiormente interessata dall’emergenza maltempo è la zona jonica (Rossano, Corigliano, Caloveto, Mandatoriccio, Pietrapaola, Campana e Cropalati). Non accennano a diminuire le precipitazioni nevose in Sila dove, in alcuni punti, la coltre bianca ha superato il metro e mezzo e la colonnina di mercurio si mantiene costantemente sotto lo zero..."

bad bad su bad corrierecalabria.it : " ... SENZA CORRENTE ELETTRICA, CIBO E CARBURANTE
E' emergenza neve nei comuni della Sila Greca cosentina, a Longobucco il manto bianco ha superato il metro di neve in paese e sono bloccate alcune strade che conducono alle frazioni montane dove manca la corrente elettrica e i telefonini sono in tilt. «L'emergenza è reale - spiega il sindaco Luigi Stasi - ma per il momento stiamo riuscendo a reggere. Non so quanto potrà durare. C'è un problema di scorte di prodotti di uso comune dai carburanti, per i quali abbiamo chiesto ci vengano riservati dei quantitativi, agli alimenti. La situazione è straordinaria: da decenni non si vedeva neve così alta in paese».
Mancano acqua, energia elettrica e ci sono problemi per i collegamenti telefonici anche a Campana, Mandatoriccio (dove alcune auto sono rimaste in panne per le precipitazioni), Bocchigliero e Scala Coeli."

Anche Mandatoriccio è isolato da 24 ore:

dal sito unknown cn24.tv (clicca qui a sinistra per leggere) La denuncia del Sindaco Angelo Donnici: Senza energia elettrica, senza gas, senza acqua. Afferma "...lo stesso ufficio della Protezione Civile, contattato telefonicamente alle ore 8 di questa mattina, non risponde, rendendosi latitante..."

   
 

Dal nostro inviato sul campo, rimasto bloccato a Campana:

SAM_0061small"Questo primo lunedì di Febbraio Campana si è risvegliata coperta da una spessa coltre di neve. I relativamente pochi autoveicoli in circolazione hanno ben presto lasciato lunghe scie di acquitrini scivolosi che hanno un po' frenato l'usuale corsa all'accaparramento di generi alimentari.

Però, più che memore dell'antico adagio "chi ebbe pane non scampò, ma chi ebbe fuoco sopravvisse", forse la gente era preallertata dalle rubriche metereologiche degli ultimi giorni.

Comunquesia i focolari abbondantemente accesi hanno giocato (anche se non propriamente a sufficienza) il loro bravo ruolo non appena le pompe delle caldaie sono state messe fuori uso a tempo indeterminato dalla mancanza di energia elettrica."

 

(foto scattata LU 6/2 10:30 in direzione del borgo vecchio)

   

   

   

SCRIVETECI A:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. inviando foto, oppure commentate questo articolo per Aggiornamenti, è sempre attiva la nostra pagina Facebook " unknown CAMPANA (CS), ITALY" per commenti o foto.

   

   

   

linkchecking powered by Union Development
0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

jDownloads Tree

Vocabolario

Visita o dai un contributo al nostro vocabolario delle parole e dei modi di dire

GuestBook

 Firma il libro degli ospiti 

Firma pure tu il nostro libro degli ospiti